BLOG

Nuove “strade” del web: il caso di successo della “Carnico srl”, leader In Italia nel settore trasporti grazie all’online

admin

0

Nell’ultimo anno il fatturato generato dalle vendite online in Italia ha toccato quota 31 miliardi. Una crescita in doppia cifra da cui traggono beneficio tutti gli operatori della filiera, dalle aziende che vendono online (i cosiddetti “ecommerce”) a quelle che devono trasportare la merce acquistata. Tra queste, società come la “Carnico srlnata appena 5 anni fa e diventata un punto di riferimento nel settore grazie ad una flotta di 200 mezzi e 250 dipendenti. Un caso di successo, che trae origine dall’esperienza ultradecennale del Ceo e Founder Nicola Cardillo, imprenditore originario di Giffoni Sei Casali, in provincia di Salerno, ma trapiantato a Milano. “Anche se può sembrare un paradosso, in quanto il nostro core business era diffuso già prima dell’avvento del web, l’online è per noi una grande opportunità di sviluppo –  spiega Nicola CardilloNegli ultimi anni, con l’aumento delle vendite online è cresciuta anche la richiesta di aziende specializzate nel trasporto merci su strada.” Una novità nella lunga carriera dell’imprenditore salernitano, iniziata nel 1990 nella TNT e proseguita poi, in qualità di dirigente, in GLS. “Conosco bene il settore, grazie ad un’esperienza di tre decadi nelle maggiori società internazionali di trasporto. Il segreto del successo? Essere partner affidabili in un mercato sempre più competitivo. Se colossi come Amazon ci danno fiducia vuol dire che in questi anni abbiamo seminato bene.” Nel 2005 l’esperienza in GLS si conclude, e Nicola Cardillo torna in Campania proseguendo la sua carriera come direttore logistica e trasporto di Capaldo Feudi San Gregorio, una delle cantine più importanti nel Sud Italia: “Ad un certo punto ho avvertito l’esigenza di fare ritorno a casa e dare, se possibile, un contributo allo sviluppo del territorio. Poi c’è stata la svolta: con un gruppo di amici abbiamo deciso di fondare la Carnico srl. Oggi siamo proiettati a nuove sfide e alla diversificazione dei mercati.” Non solo trasporti e logistica. La società, negli anni, si è trasformata in una vera e propria holding, con ristoranti e bar come il “Caffè D’Ascoli” di Pontecagnano, un punto di ritrovo per tanti ragazzi della provincia di Salerno. “Gradualmente mi sto spostando imprenditorialmente anche qui al Sud – continua Cardillo – Ho deciso di investire in questo territorio e nei giovani. La mia passione per il calcio mi ha portato ad acquisire la società di prima categoria Giffoni Sei Casali. Un’altra sfida che spero di vincere, dando visibilità alla città.Come sede strategica per le sue attività al Sud, Nicola Cardillo ha scelto il Centro Direzionale Saccone di Montecorvino Pugliano.Una struttura unica per l’eleganza degli ambienti, qualità dei materiali utilizzati e la posizione. Infatti è a pochi passi dallo svincolo autostradale e in un polo industriale in espansione.” La Carnico srl non intende fermarsi qui. “Se hai la giusta determinazione e volontà perché non ottenere risultati anche in altri settori?” conclude Nicola Cardillo.

Disponibile in affitto ufficio di 42 mq nel Centro Direzionale Saccone

admin

0

È disponibile in affitto, con canone mensile di 300 euro, un ufficio nel Centro Direzionale Saccone. Si tratta di una soluzione di 42 mq, open space, adatta a tutte le esigenze del professionista. Situato al primo piano di un’elegante palazzina, l’immobile è dotato di una grande luminosità.  Tra le principali caratteristiche, segnaliamo: portoncino d’ingresso blindato, impianto di aria climatizzata, cassetta di sicurezza, predisposizione antifurto, ottime rifiniture. (possibilità di personalizzazioni), parcheggio pertinenziale in locale interrato, servito con ascensore fino al piano, ampio parcheggio antistante, spese condominiali minime.

Perchè affittare un immobile nel Centro Direzionale Saccone?

Distanza dallo svincolo Autostradale A3 Montercorvino Pugliano/Pontecagnano Sud 900m;
Distanza dallo Svincolo Autostradale Battipaglia 5 Km;
Distanza dallo svincolo Autostradale Pontecagnano 3Km;

Il centro sorge in località Pagliarone, tra Battipaglia e Pontecagnano, lungo la SS18, e si disloca su un’area complessiva di 5200mq circa. La sua posizione è al centro di un’area che racchiude in poche centinaia di metri il nuovissimo Aeroporto “Costa d’Amalfi” di Salerno-Pontecagnano, lo svincolo dell’Autostrada A3 Pontecagnano-Sud/Mont. Pugliano e la nuova Area Commerciale di Pontecagnano.

Per maggiori informazioni compila il form qui sotto:

[contact-form-7 404 "Not Found"]

L’ufficio in provincia di Salerno si compra pagando l’affitto

admin

0

Giorgio Scala, general manager del Centro Direzionale Saccone: “Nuove forme di acquisto per incentivare l’imprenditoria giovanile”

Arriva da Salerno, e precisamente da Montecorvino Pugliano, la risposta alle difficoltà incontrate da molti giovani imprenditori nell’acquisto di un ufficio adatto allo sviluppo della propria attività lavorativa. La soluzione è stata trovata dal Centro Direzionale Saccone, un polo commerciale e direzionale situato in località Pagliarone lungo la strada statale 18 (a poche centinaia di metri dall’aeroporto di “Salerno-Costa D’Amalfi”) e costruito secondo gli standard più elevati per progettazione di ambienti e materiali utilizzati. Da circa due anni la struttura sta applicando con successo una nuova forma di compravendita immobiliare, il “rent to buy”, che permette di acquistare un ufficio o uno spazio in cui svolgere un’attività commerciale pagando semplicemente un canone di affitto mensile. Stando a dati recenti, in Italia, per affittare un bilocale di circa 65 metri quadrati si spendono mediamente 570 euro. Con questa nuova soluzione, un immobile di 84 metri quadrati si può acquistare pagando un affitto di 410 euro al mese. “Risparmio, ma soprattutto un’opportunità per tanti giovani di avviare la propria attività imprenditoriale, senza disperdere risorse economiche pagando l’affitto per anni – sottolinea il dottor Giorgio Scala, general manager del Centro Direzionale Saccone – La nostra struttura è l’apripista in Campania di questa nuova formula, che dà la possibilità di diventare proprietari di un ufficio a condizioni assolutamente vantaggiose. Pagando l’affitto mensilmente si guadagna merito creditizio, ottenendo così un mutuo più facilmente. Inoltre, la percentuale del prezzo dell’immobile fa risparmiare anche sugli interessi bancari.” “Grazie a questi fattori – continua Giorgio Scala – abbiamo incrementato le vendite di locali all’interno della nostra struttura e le richieste continuano ad aumentare. Attualmente sono disponibili ancora alcune soluzioni, con locali che vanno dai 42 ai 120 mq.” Il Centro Direzionale Saccone non è all’avanguardia soltanto per la formula di compravendita immobiliare. In pochi mesi, attraverso l’utilizzo di social network e strumenti di messaggistica, è riuscito a costruire una vera e propria community composta dagli imprenditori presenti nella struttura, favorendo la contaminazione tra di loro e le collaborazioni. Sul portale www.centrodirezionalesaccone.it, tutti gli uffici e le attività commerciali hanno a disposizione una pagina personale, con la descrizione e le info utili sulla propria realtà. “Non solo ambienti innovativi, parcheggio ed aree verdi. Un centro direzionale può definirsi davvero moderno se è in grado di creare una rete virtuosa tra gli imprenditori e far crescere le nuove idee, linfa vitale per l’imprenditoria giovanile che stenta a decollare in provincia di Salerno.”

Ufficio Stampa 

Intervista a Giorgio Scala del Centro Direzionale Saccone

admin

0

Introdotto nel settembre 2014 con il decreto Sblocca Italia, il “Rent To Buy” è un’innovativa modalità di compravendita immobiliare che sta riscuotendo sempre maggiore interesse. Questa formula consente di abbattere la soglia di liquidità necessaria per acquistare qualsiasi tipologia di immobile, evitando il ricorso ad un mutuo al 100 per cento. Il Centro Direzionale Saccone di Montecorvino Pugliano (provincia di Salerno – a pochi passi dall’aeroporto di Salerno e dal Maximall), moderno complesso di uffici e locali commerciali dislocato su un’area complessiva di circa 5200 mq, è stata una delle prime strutture sul territorio ad utilizzare la formula del “Rent To Buy” nelle compravendite immobiliari. Una scelta che si è rivelata vincente, alla luce dell’incremento delle vendite di immobili nell’ultimo anno.

Questa formula innovativa, originaria dei paesi anglosassoni, ha subito riscontrato un grande successo – spiega Giorgio Scala, general manager del Centro Direzionale Saccone – Il Rent To Buy offre particolari vantaggi: su tutti la possibilità di pagare un canone di locazione normale per poi detrarlo al momento dell’acquisto dell’immobile.
Dalle modalità innovative per l’acquisto di un ufficio o negozio ai molteplici servizi offerti (tra cui segreteria centralizzata, smistamento della posta, attività di marketing e comunicazione finalizzate alla promozione della struttura e dei suoi operatori), il Centro Direzionale Saccone si pone l’obiettivo di diventare un polo direzionale, commerciale ed aggregativo di riferimento in una zona in grande espansione economica.
“Il Centro nasce dall’idea di realizzare innanzitutto ambienti moderni e confortevoli per chi passa più tempo sul posto di lavoro che tra le mura domestiche. È una struttura costruita attorno alle necessità del professionista o dell’imprenditore, in cui poter far crescere la propria idea di business giorno dopo giorno” conclude Giorgio Scala.

Guarda il video: